PostHeaderIcon SI VOTA PER IL FONDO COMPLEMENTARE DEI GIORNALISTI

Questo voto è importante perché sempre più vitale è il secondo pilastro della previdenza. Una pensione integrativa che andrà a sommarsi a quella erogata dall’INPGI.

Oggi più che mai il Fondo deve essere conosciuto e aperto a tutti i giornalisti. Tutti devono avere la possibilità di conoscere i vantaggi della pensione complementare. Bisogna far pressione sulle aziende perché mettano a conoscenza di questa opportunità sia chi è già dipendente sia i nuovi assunti.

Se la pensione per i lavoratori autonomi è un’utopia (che comunque si deve realizzare), il secondo pilastro della previdenza deve diventare una realtà. Bisogna aprire il Fondo a tutti i lavoratori autonomi facendo sì che per ogni prestazione, gli editori versino l’1 per cento al Fondo, così come lo versano per i contrattualizzati. Insomma i versamenti al Fondo devono essere considerati un contributo previsto dal lavoro che si svolge, indipendentemente dal fatto che sia contrattualizzato o autonomo.

Per ottenere questi obiettivi sarà decisivo il ruolo che il nuovo consiglio di amministrazione riuscirà a esercitare. Non siamo legati a patti che poi ci faranno rinnegare quello che vi stiamo dicendo, non facciamo promesse che non possiamo mantenere.

Per il Consiglio di Amministrazione, si possono dare 4 preferenze, VOTA: Francesco BADALAMENTI, Maurizio CERINO, Simona FOSSATI, Giuseppe (Pino) NICOTRI

Per i sindaci, si può dare una sola preferenza, VOTA:

Lorenzo GIANNUZZI

VOTA IN BLOCCO TUTTA LA SQUADRA!!

I candidati, il programma, dove-come-quando si vota su:

www.senzabavaglio.info

Lascia un Commento

EQUO COMPENSO: la proposta USGF agli atti della Commissione Governativa
Sostieni USGF
Conferenza Stampa USGF
(ANSA) - ROMA, 24 GIU - È nato l'Organismo di Base dei Freelance, Usgf (Unione Sindacale Giornalisti Freelance). A Roma, una delegazione di giornalisti freelance ha protocollato alla Fnsi, la Federazione nazionale della stampa, l'atto costitutivo per procedere, come da Statuto della Federazione, al riconoscimento ufficiale dell'Usgf da parte del Consiglio Nazionale della Fnsi. «L'Organismo di Base - spiega una nota - agendo all'interno della Fnsi, vuole stimolare la Federazione perchè si attivi per la tutela del lavoro autonomo. L'Organismo di Base si rivolge ai giornalisti freelance, liberi professionisti, lavoratori autonomi. Nasce per difendere i diritti dei collaboratori davanti alle prepotenze degli editori; per mettere un argine al Far West del lavoro autonomo; per ottenere tutele. Nasce perchè la questione dei free lance non può più aspettare». (ANSA). STF 24-GIU-09 20:35 NNN
Sottoscrivi la newsletter USGF

Inserisci la tua e-mail: 

Motore di Ricerca
giugno 2022
L M M G V S D
« Feb    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  
Senza Bavaglio
Statistiche